Homepage  Programma incontri 2017  L'uomo: inafferabile migrante

L'uomo: inafferabile migrante

A cura del dott. Mario Santini

"Homo Sapiens" è il risultato di un lungo processo evoluzionistico. Iniziato con l'origine della vita sulla terra che è evoluta attraverso un processo di cambiamento per selezione naturale. Tra quattro/cinque milioni di anni fa è iniziata la differenziazione del cespuglio dei primati e dei nostri primi progenitori. Circa duecentomila anni fa, in Africa occidentale in rapporto a radicali cambiamenti dell'ambiente naturale, da un ramo del cespuglio degli ominidi è comparso "Homo Sapiens". Come effetto del progressivo sviluppo psichico, si formarono le prime organizzazioni sociali, comparvero manifestazioni culturali e si accentuò la tendenza migratoria, sia per necessità, sia per curiosità. Questo processo evolutivo continua tuttora, possiamo solo azzardare previsioni su dove condurrà, ma dipende ora da noi pilotare la "selezione non più solo naturale".

2 novembre 2017
Come siamo evoluti ciò che siamo.
Dott. Mario Santini

9 novembre 2017
La storia di un "animale sociale" e "curioso".
Dott. Mario Santini

16 novembre 2017
L'alba della cultura: il pensiero riflessivo e simbolico.
Dott. Mario Santini

23 novembre 2017
Come saremo – la coevoluzione nell'antropocene.
Dott. Mario Santini



inizio pagina | indietro